TRIP

episodio #02

Un viaggio rocambolesco, due mondi che si incontrano.

Un custode e un viaggiatore intergalattico si incontrano nei laboratori di un Istituto di ricerca. La loro storia si costruisce a partire da un equivoco. Il custode non sa nulla della vera identità dell’ospite e pensa di avere a che fare con un noto ricercatore svizzero. Le conseguenze imprevedibili di questo errore saranno l’occasione per affrontare una sfida rocambolesca.

Genere: comico.
Caratteristiche: divertente e imprevedibile.

Titolo paragrafo ricerche

Il secondo episodio di The Shifters parte da dieci ricerche scientifiche condotte all’interno dell’ateneo cagliaritano coinvolgendo dieci ricercatori appartenenti a sette dipartimenti differenti:
R

Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura

R

Dipartimento di Scienze Economiche ed Aziendali

R

Dipartimento di Scienze Biomediche

R

Dipartimento di Biologia e Farmacia

R

Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia

R

Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica

R

Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche

Un custode di un istituto di ricerca e un esploratore alieno sulla Terra si incontrano durante una giornata davvero particolare. Nessuno dei due sa bene chi sia l’altro. Lo scopriranno solo alla fine, dopo una serie di avventure spericolate.

Tic e Antonello sono due uomini diversi. Non parlano la stessa lingua, eppure condividono un viaggio bizzarro. Sono entrambi alle prese con una sfida personale che in breve tempo li vedrà complici tra difficoltà e ricadute, furbizia e ingegno.

La loro è una storia di amicizia divertente e spensierata che cela fra le righe il significato metaforico della puntata dedicata alle dipendenze da sostanze e da quelle comportamentali.

Raccontare una storia

3

Dipendenze psichiche e comportamentali

Approfondisci l’argomento

L’abuso in età precoce

Approfondisci l’argomento

Disturbi del comportamento alimentare

Approfondisci l’argomento

La sintesi di nuove molecole antitumorali

Approfondisci l’argomento

Le metafore scientifiche

Approfondisci l’argomento

Comunicare in maniera efficace grazie alle metafore: vale anche per la scienza
Le minacce del cyber spazio: come rispondere agli attacchi informatici degli hacker
Il riuso degli spazi pubblici inutilizzati: in che modo vecchie strutture si trasformano per soddisfare bisogni sociali emergenti
Engagement e gaming: i videogiochi piazze virtuali per l’apprendimento, l’acquisizione di soft skill e la valorizzazione della cultura
Nuove vie nella cura dei tumori: fra terapia e prevenzione
Innovazione digitale: come sta cambiando il modo di fare marketing attraverso il web e i social?
Nuovi business da batteri e scarti alimentari. I carotenoidi una sfida sostenibile per l’Agenda 2030
Quando il cibo diventa un’ossessione incontenibile: i disturbi del comportamento alimentare
Cervelli “disconnessi”: dalle droghe ai disturbi comportamentali. Le dipendenze sospendono la volontà e alterano i processi decisionali
1 2

Diretto da: Naked Panda, Sceneggiatura di: Alessandro Logli, Prodotto da: CREA UniCA / Università degli studi di Cagliari, Prodotto da: Naked Panda, Regia: Naked Panda, Finanziato da: Regione Autonoma della Sardegna Legge regionale n. 7/2007, Main Sponsor: Sardegna Ricerche, Con il supporto di: Fondazione Sardegna Film Commission.

Tic: Filippo Salaris, Antonello Ronchi: Giuliano Pornasio, DOTT.SSA AGATHA SCHULZ: ELEONORA GIUA,  DOTTOR KARL MEIER: PIERO MURENU,  SIGNORA METRO: ANNAMARIA BEATRICE DEMONTIS.

DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA: GIOVANNI PINTUS, OPERATORI CAMERA: ANDREA RU, GABRIELE MELONI, AIUTO REGIA: MICHELE FRANCESCO MELONI, FONICO: EMANUELE MOCCI, GRIP: LUCA SABATINI, COSTUMISTA: SALVATORE ARESU, NOEMI TRONZA, ASSISTENTE COSTUMISTA: GIOVANNA MAULLU, SCENOGRAFA: FRANCESCA RAGAZZO, ASSISTENTE SCENOGRAFA: JONATHAN SOLLA,  PROPS DESIGNER: GOLEM CRAFT, MAKEUP ARTIST: DESIRÈE PALMA, SEGRETARIA DI EDIZIONE: MIRIAM MEAZZA,  POST PRODUCTION SUPERVISOR: GABRIELE MELONI, VISUAL EFFECTS SUPERVISOR: GIOVANNI PINTUS, JUNIOR VISUAL EFFECTS ARTIST: LUCA SABATINI, BACKSTAGE: FEDERICO ANGIONI.

MUSICHE: LA DROGA NO DI I VAZZANIKKI E VALERIO LUNDINI, TESTO E MUSICA: CARMELO AVANZATO, VALERIO LUNDINI, PRODUZIONE, MIX E MASTER: CARMELO AVANZATO PRESSO LO STUDIO CETRIOCOLA, ROMA.

Progetto The Shifters Responsabile Scientifico: Maria Chiara Di Guardo, Project Manager: Laura Poletti, Copywriter: MARIA FRANCESCA CARBONI, Graphic designer: Giulia Etzi, Social media Manager: Francesca Sanna.

The Shifters

Se racconti una storia tutto cambia.

I protagonisti

 

Raccontare la ricerca: la nostra missione.

Potrebbe interessarti anche

Sviluppo sostenibile: il ruolo di The Shifters nella strategia comunitaria.
The Shifters: una missione UniCa. Cambiare.
La scienza: il gusto della scoperta.
Una storia piena di colpi di scienza.
Perché un progetto di Terza missione.

Interessante?

Condividi questo articolo con i tuoi amici!